Un weekend a Ischia

Il golfo di Napoli racchiude un gruppo di isole di struggente bellezza e fra queste, una delle più ricche di anfratti d’incanto e di possibilità di trascorrere il proprio tempo coccolati da un ampio ventaglio di divertimenti, è Ischia. Anticamente chiamata Pithecusae dai mercanti greci che intessevano rapporti con i commercianti del Mediterraneo occidentale, Ischia è oggi frequentata soprattutto per i suoi innumerevoli centri termali, che sfruttano le acque curative che fuoriescono abbondantissime dal sottosuolo. Ischia è da visitare per intero, ma chi avesse a disposizione un solo weekend, dovrà dare la priorità a talune perle, quali la fantastica baia di Sorgeto, il Castello Aragonese e le celebri terme Poseidon. La baia di Sorgeto è inclusa nel comune di Forio d’Ischia ed ospita una splendida spiaggetta nascosta, collegata alla sede stradale da una lunga scalinata realizzata nella roccia. L’eccezionalità di questa spiaggia è dovuta, oltre alla particolarità e all’intimità del luogo, al fatto che dalle sue rocce sgorgano le acque termali bollenti che caratterizzano tutta l’isola e che qui si versano in un sistema di vasche costruite con l’ausilio dei ciottoli presenti sul fondo. Concedersi un bagno rilassante in questo luogo magico è un toccasana per il corpo e la mente. Nella baia di Citara sorge il parco Poseidon, imperdibile per chiunque voglia godere pienamente delle peculiarità dell’isola. Qui, una spiaggia privata ed attrezzata di tutto punto, venti piscine, una sauna naturale e percorsi dedicati all’idroterapia, accolgono ogni anno migliaia di visitatori che si bagnano nelle acque termali del parco con lo sguardo puntato verso gli splendidi promontori alberati che racchiudono la baia. Alla spiaggia confinante, inoltre, va riconosciuto il primato fra i tratti costieri più belli dell’isola, con la sua sabbia fine e dorata e la sua eccezionale esposizione. Da non perdere il Castello Aragonese, il simbolo di Ischia, edificato su un promontorio in mezzo al mare e collegato alla terraferma da un istmo. Il Castello ospita sovente mostre d’arte e rassegne internazionali; gli orti e i vigneti che circondano i corpi della struttura ancora in alzato rendono ancora più magico il luogo, che domina fiero dai suoi 113 metri di altezza le acque sottostanti. Ischia è un posto che va assolutamente visitato e che, contrariamente alle sue dimensioni limitate, offre una grande varietà di siti di enorme interesse.