Metti in tavola la sostenibilità

Scegliere di fare del bene all’ambiente non vuol dire andare avanti con privazioni e sacrifici. Vuol dire, piuttosto, scegliere la strada migliore, che non è detto sia la più semplice, ma la più sostenibile sì. Ed è una vera scoperta sapere che questa strada può incrociarsi con quella dell’home decor. Infatti, se camminare con passo delicato vuol dire provare a non far rumore, cambiare il proprio stile di vita in favore dell’ambiente vuol dire provare a fare uno di questi passi delicati per salvaguardare il pianeta. Ma può la biancheria essere amica della sostenibilità? 

La risposta è sì. Come si fa? Scegliendo fibre naturali e aziende che perseguono ideali etici e sostenibili, optando per un corredo che sia bello, raffinato ma anche poco impattante sull’ambiente. Tutto questo è possibile. Non ci credi? Sul sito online di Losenti puoi trovare tantissime soluzioni di arredo. Continua a leggere!

Qualità e consapevolezza per il tuo arredo casa

Quando ci si approccia all’arredo casa, per prima cosa si valuta il bello e poi si passa al buono. La qualità, però, viene prima di ogni cosa, poiché il più delle volte è sinonimo di scelte di produzione consapevoli, che non lasciano fuori nulla. Quindi, è sempre meglio optare per tessuti e prodotti di cui ne conosciamo la provenienza e il processo. Scegliere un prodotto di alta qualità vuol dire però non solo avere consapevolezza di ciò che acquistiamo, ma anche una garanzia di durata e resistenza nel tempo. Ma sai che oltre alla bellezza e alla qualità c’è un terzo elemento da valutare? Si tratta della sostenibilità, che sì, riguarda anche la biancheria per la casa. 

Il corredo amico dell’ambiente

Arredare casa è bello. Arredare casa è impegnativo. Arredare casa comporta scelte. Queste scelte, possono essere in grado di mettere d’accordo gusti personali, alta qualità e rispetto per l’ambiente. A tal proposito, grazie ad un brand nuovo arrivato sul panorama della biancheria per la casa, è possibile coniugare l’home decor all’eco-sostenibilità. Parliamo di Losenti, e sul suo sito puoi trovare tantissime soluzioni di arredo per creare il tuo corredo senza impattare negativamente sul Pianeta. Come è possibile, ti starai chiedendo. La risposta è semplice. Acquistando Losenti acquisti non solo tovaglie, lenzuola ed asciugamani, ma anche delle idee di sostenibilità e desiderio di far del bene all’ambiente. Con il programma Ricicla, infatti, dopo un tempo opportuno, potrai restituire i capi usurati e ricevere uno sconto da utilizzare sul prossimo acquisto. In tal modo potrai arredare casa con stile e fare del bene all’ambiente riducendo gli sprechi! Inoltre, ogni prodotto che sceglierai è realizzato con tessuti di alta qualità composti da fibre naturali. Perché l’eco-sostenibilità è un discorso a tutto tondo ed è importante aderirvi in toto. 

Perciò, che tu stia cercando un completo letto o un set di asciugamani adesso sai che puoi unire stile e sostenibilità senza dover rinunciare a nessuna delle due! 

Scegli il tuo corredo con consapevolezza, poiché se il bello sa essere valorizzato, la qualità parla da sé e sostiene l’ambiente e le scelte eco-sostenibili. 

I consigli per la cura del giardino in inverno

A chi non piacerebbe avere un bel giardino intorno alla propria casa?! Uno spazio esterno da poter sfruttare in tantissimi modi. Ma avere un giardino costituisce anche un bell’impegno. Il giardino, infatti, va costantemente curato per evitare che si danneggi e, al contrario di quello che molti pensano, la manutenzione va fatta anche durante l’inverno a prescindere se lo sfruttiamo o meno. Infatti, se non si interviene anche in questa stagione, il giardino rischia di danneggiarsi a causa delle intemperie e delle basse temperature.  

Durante la stagione fredda, le piante si trovano nella cosiddetta fase del riposo vegetativo, ovvero quel momento in cui devono riposare per prepararsi alla fioritura della primavera. Si tratta quindi di un momento molto delicato e trascurare le piante in questa fase potrebbe compromettere la loro salute per le stagioni seguenti. Sullo store online di Giordano Jolly trovi gli attrezzi per la cura e la manutenzione del tuo giardino. Corri quindi a visitare il sito e controlla di avere tutto l’occorrente per iniziare a curare il tuo giardino.

Scopriamo insieme cosa serve e cosa puoi fare per la manutenzione del tuo giardino.

Attrezzi

Se vuoi ottenere risultati soddisfacenti devi equipaggiarti come si deve perchè le tue piante meritano le migliori cure e non basta tanta pazienza e buona volontà, è necessario anche avere gli strumenti adeguati. Questi sono quelli che non possono proprio mancare: 

  1. Guanti da giardiniere: ti proteggono dal freddo e dai tagli
  2. Tagliaerba: indispensabile per curare il prato e accorciare i fili d’erba
  3. Rastrello: è un elemento fondamentale per la cura del giardino. Mediante il suo utilizzo potrai eliminare tutte le foglie in eccesso che si posano sul terreno. 
  4. Cesoie, troncarami o seghetto: utensili utili alla potatura.

Cosa fare per la cura del tuo giardino in inverno

Vediamo quali sono alcune delle cose che puoi fare per la manutenzione del tuo giardino in inverno:

  1. Potatura

Questa è un’attività indispensabile per alleggerire le piante sfoltendo i rami e preparandoli alla fioritura primaverile. Inoltre potando alberi e piante dai rami secchi potrai ricavare allo stesso tempo legna per il tuo camino.

  1. Pacciamatura 

Questa tecnica protegge le aiuole e le basi di arbusti e alberi dalla neve. In cosa consiste? Devi semplicemente coprire le piante con dei teli di plastica e il gioco è fatto. Questo sistema ti permetterà di proteggere i fiori e le piante più delicate durante le gelate invernali. 

  1. Pulizia del prato

Sgombera il prato dalle foglie e mantienilo pulito. Il prato ha bisogno di respirare e ricevere luce. Inoltre è necessario eliminare le foglie per evitare che macerino generando funghi e soffocando il manto erboso sottostante. 

  1. Rasatura del prato 

Sembra scontato da dire ma la rasatura del prato è un’operazione di primaria importanza per tenere a bada la crescita dell’erba. Il consiglio è quello di non tagliare l’erba quando è bagnata poiché risulterebbe molto più difficile. Di conseguenza ti conviene approfittare delle giornate di sole. 

  1. Arieggiatura

Quando l’inverno sta per giungere al termine, bisogna preparare il terreno per la primavera. Si fa tramite il processo dell’arieggiatura. Questa operazione consiste nel praticare dei piccoli fori nel suolo da riempire poi con sabbia o terra. Tutto ciò serve sempre  a far respirare il terreno e prepararlo alla nuova stagione.

Con questi piccoli accorgimenti potrai avere cura del tuo giardino durante l’inverno e coniugare estetica e benessere delle tue piante. Il giardino non è un posto che frequentiamo molto d’inverno ma ciò non toglie che possederne uno sempre curato dona una luce diversa alla propria abitazione e la rende sicuramente un posto più accogliente.   

L’uncinetto che va di moda

Nella moda è così: assistiamo a continui revival che riportano alla luce tendenze appartenenti al passato le quali vengono riprese e rimodernate. Il ritorno al passato si traduce nel tentativo di dare nuova vita a capi o stili adattandoli ai gusti e alle esigenze dell’epoca attuale. 

Una delle tendenze che è tornata recentemente di moda è quella del crochet, l’uncinetto, ed in particolare dei costumi da bagno in crochet. L’uncinetto, infatti, è tornato sulle passerelle con un tocco fresco e giovane facendosi posto negli armadi di tantissime donne tra cui numerose celebrità. Non solo i costumi ma anche tutti gli accessori legati al beachwear sono stati rivisitati in chiave crochet (borse, cappelli, top e shorts). Ma cosa rende il crochet così accattivante?  Esistono numerosi brand che hanno deciso di investire sulla produzione di costumi in uncinetto come ad esempio Sand Bikini.

Una moda sostenibile e personalizzabile

La moda del crochet nasce e si diffonde negli anni ’70 a rappresentanza di uno stile interamente artigianale, si tratta di una tecnica antica tramandata di generazione in generazione.

I primi capi ad essere realizzati in crochet venivano associati alla cultura gipsy proprio per la loro natura hand made e per il fatto che la loro realizzazione fosse completamente sostenibile. Forse uno dei motivi che ha riportato in auge il crochet è proprio quest’ultimo: la sua sostenibilità. Un tema, quello della sostenibilità, che sta molto a cuore ai membri della nuova generazione e che è oggetto di dibattito in tutti i settori dell’economia, anche quello tessile e della moda. Infatti, produrre capi in crochet, consente di riciclare diversi tipi di tessuti derivati dagli scarti industriali ed incidere in maniera positiva sull’ambiente. 

Un secondo motivo che ha riportato alla ribalta l’uncinetto è la possibilità di creare da zero un capo personalizzandolo come più si preferisce potendo dare libero sfogo alla fantasia sia nella scelta dei modelli che dei colori; infine, la riscoperta delle arti manuali ha sicuramente creato un ponte tra le diverse generazioni aprendo un nuovo vincolo tra nonne e nipoti, ed il fatto che moltissime giovani si dedichino all’uncinetto rompe il clichè che sia un’attività da nonni. 

Moda crochet 2021: i costumi da bagno

I capi d’abbigliamento che sono stati investiti dal ritorno del crochet sono stati, in particolar modo, i costumi da bagno. La loro natura artigianale, inoltre, li rende altamente personalizzabili: è possibile realizzare sia bikini che monokini e scegliere liberamente colori e motivi; insomma, si può dare libero sfogo alla propria creatività. La possibilità di realizzare qualcosa di unico, che si differenzi dalla massa, e che si adatti al proprio corpo, è, sicuramente, il motivo che li ha resi interessanti agli occhi delle giovani donne di oggi.  

Se non potete fare affidamento sulle sagge mani di una nonna esperta in uncinetto, potete comunque realizzare il vostro bikini in casa; infatti, sul web si possono trovare tantissime guide con gli schemi per creare i modelli più disparati.

Oltre che per i motivi citati prima, la ribalta del crochet è dovuta anche alla complicità di numerose star ed influencer che hanno sfoggiato sui social il loro beachwear in uncinetto facendo sì che il trend si diffondesse molto più rapidamente. La knit-mania, quindi, ha contagiato proprio tutti e si è dimostrata un’interessante alternativa alle logiche del fast fashion.

Regali di gusto

Desideri fare un bel regalo ad una persona cara ma non sai che cosa acquistare?

La cosa migliore è sempre una: punta su qualcosa di gustoso, prendere le persone per la gola è sempre un’ottima strategia.

Se vuoi davvero bene ad una persona allora potresti pensare di spedirle, direttamente a casa, le delizie de Il caffè italiano.

Lo shop online de Il caffè italiano vende, infatti, vari tipi di leccornie.

Puoi visitare la sezione dolci e scegliere tra le varie delizie della pasticceria siciliana come: il mix di croccanti, il quadrotto cripsi chock, il quadrotto pistacchio, le paste di mandorla, il cannolo al pistacchio, il cannolo al cioccolato, i cioccafè.

Oltre ai dolci, ovviamente, potresti pensare anche di regalare del buon caffè. La cialde in vendita sullo shop online de Il caffè italiano sono compatibili con varie tipologie di macchine del caffè.

Puoi scegliere tra le cialde per: Nespresso, Dolce Gusto, A modo mio, Indesit Uno System, Espresso point, Cialde ESE 44 mm, Bialetti e Caffitaly.

Per chi, invece, è un amante del caffè tradizionale, ci sono i chicchi interi da macinare. Mi rivolgo a tutti gli adulti che stanno leggendo questo articolo, chi di voi non ricorda il profumo e l’aroma di caffè che si spargeva per la casa della nonna quando macinava i chicchi interi di caffè con il macinino.

E quanto era buono il caffè quando veniva fatto con i chicchi macinati? Un gusto imparagonabile a qualunque altro tipo di caffè.

Magari, se il regalo è per una persona a cui tieni molto, potresti pensare di regalare sia delle capsule, ovviamente adatte alla sua macchina del caffè, che dei chicchi da macinare.

Inoltre, sullo shop online de Il caffè italiano ci sono anche degli accessori sfiziosissimi, come i bicchierini in vetro per bere il caffè con il logo de Il caffè italiano.

E ricorda, tutte le tipologie caffè de Il caffè italiano sono prodotte in una delle torrefazioni più antiche d’Italia, cioè quella del caffè Barbera di Messina.

Come puoi ben capire, tutti i prodotti de Il caffè italiano sono caratterizzati dalla parola qualità e dal concetto di made in Italy.

Il caffè per noi italiani che viviamo in Italia, come per tutti gli italiani che vivono all’estero, è una bibita essenziale e fondamentale, per questo bisogna sempre scegliere il meglio.

E vista l’importanza che noi italiani diamo al caffè, chiunque lo riceve in regalo sa che riceve qualcosa di veramente buono.

Ormai è come se fossimo tornati al passato, quando i nostri nonni andavano a trovare qualcuno portavano loro in regalo zucchero e caffè e, ancora oggi, il caffè rimane uno dei regali più graditi, a differenza dello zucchero che è stato sostituito con il dolcificante.

Comunque, se vuoi gustare al meglio i sapori de Il caffè italiano noi ti consigliamo di berlo senza zucchero.

La camicia

La camicia è, e rimarrà, un pezzo di abbigliamento evergreen; cioè, sempre attuale ed intramontabile.

Non solo l’uomo, ma anche la donna, non può non avere all’interno del guardaroba una camicia, dal taglio classico da poter adattare ad ogni tipo di outfit.

È vero, per chi utilizza una camicia al giorno, non basta averne solo una ma ne servono almeno sette, così da poterle cambiare quotidianamente. Magari, non tutte le sette camicie possono essere di qualità elevata ma, almeno, tre su sette devono esserlo e, possibilmente, essere cucite a mano, così come lo sono le camicie in vendita sullo shop online Finamore.

Finamore è un brand storico e molto conosciuto nel settore e dagli amanti delle camicie di elevata qualità.

L’azienda Finamore nasce nel 1925 ed è cresciuta negli anni, passando di generazione in generazione. Ovviamente, nel corso di quasi un secolo di vita, sono cambiate molte cose in azienda: dalla piccola bottega artigianale, situata nel cuore del centro storico di Napoli, si è arrivati a realizzare una vera e propria azienda, che mixa la sartorialità del passato con l’utilizzo di macchinari nuovi e moderni, per realizzare le collezioni di camicie note a tutti gli amanti della moda di alto livello.

Ovviamente, i pezzi ‘forti’ sono le camicie classiche dai colori basici come il bianco, l’azzurro e la fantasia a righe sottili bianche ed azzurre. Questi tre colori, infatti, sono quelli che è più facile abbinare, in quanto estremamente versatili, e che riescono a rendere perfetto sia un look più classico che un outfit più casual.

Infatti, la camicia bianca sta benissimo sotto un completo elegante con giacca e pantalone in pendant ma, allo stesso tempo, è perfetta con un outfit più informale come quello composto da giacca e jeans, oppure da maglione a girocollo oppure a scollo a ‘v’ con sotto un pantalone più formale. Ma non solo, la camicia bianca da un tocco di stile se la si indossa da sola, sopra un jeans.

C’è persino chi, la camicia bianca, la indossa sopra il costume da bagno per andare al mare; è perfetta, infatti, sia per l’uomo che per la donna che può utilizzarla a mo di copricostume.

Magari, la camicia da indossare in spiaggia può essere scelta anche di una qualità inferiore… a meno che non si frequenti un posto di mare di lusso come Dubai o qualche rinomata isola.

Sullo shop online Finamore è possibile scegliere tra le camicie ‘continuative’ e le camicie per la stagione in corso; ovviamente, per ogni stagione dell’anno esce una nuova collezione, che coniuga la tradizione sartoriale del brand con le tendenze moda del momento.

Nella collezione di camicie ‘continuative’ si possono trovare varie tipologie in più colori, ovviamente l’intramontabile bianco, il blu, l’azzurro, il grigio e tantissimi altri colori; tutte le camicie hanno sia il taglio classico che la linea slim fit, visto che ci sono uomini che preferiscono una camicia dalla vestibilità un po’ più larga ed altri che preferiscono una camicia più aderente.

La collezione della stagione in corso, ogni anno, come abbiamo già detto, mixa tradizione e tendenze fashion: si possono trovare tessuti attuali, i colori moda, colletti classici ma anche alla ‘coreana’, fantasie jacquard; insomma, qualunque tipo di camicia che permette di essere trendy in ogni momento della giornata.

I benefici della doccia

Finalmente la primavera è arrivata e, come tutte le nuove stagioni, porta voglia di cambiamento!

Le stagioni calde, come l’estate e la primavera appunto, hanno dei vantaggi rispetto alle stagioni fredde, come l’inverno e l’autunno, poiché permettono di svolgere dei lavori in casa, sia perché le giornate si allungano e sia perché la temperatura calda permette di far arieggiare gli ambienti in cui si lavora.

Se hai voglia di rinnovare il tuo bagno questo è il momento perfetto, e se vuoi anche acquistare prodotti di qualità ma a prezzi convenienti per la tua stanza da bagno dai un’occhiata allo shop online https://www.idroclic.it/

Se ad esempio, hai una cabina doccia un po’ datata è la prima cosa che dovresti pensare di rinnovare e di cambiare.

Perché proprio la cabina doccia?

Il motivo è che la cabina doccia è uno dei sanitari più utilizzati e, con l’arrivo della bella stagione, lo è ancora di più.

Con il caldo, infatti, si fanno almeno due docce al giorno: una doccia la mattina quando ci si sveglia ed una doccia la sera, al rientro da una lunga giornata fuori casa.

Quello della doccia, infatti, è uno dei momenti più rilassanti della giornata: la mattina dà la carica per svegliarsi ed affrontare tutti gli impegni previsti, la sera dona molto relax al corpo ed alla mente.

Inoltre, d’estate soprattutto (sarebbe meglio anche durante l’inverno) si consiglia sempre di fare la doccia alternando getti d’acqua calda con getti d’acqua fredda.

Perché fare la doccia alternando getti d’acqua calda con getti d’acqua fredda?

Il motivo è che questa alternanza di temperature è un toccasana per più cose:

–         Migliora la circolazione sanguigna

–         Da più tonicità ai tessuti

–         Aiuta a contrastare la pelle a buccia d’arancia (nota come cellulite)

Ovviamente, per raggiungere questi tre obiettivi bisogna essere molto costanti, e alternare i getti d’acqua calda con i getti d’acqua fredda ogni giorno.

Farlo una volta ogni tanto, infatti, non porterà alcun giovamento a lungo termine, ti farà sentire meglio solo al momento, soprattutto se fa molto caldo e senti le gambe gonfie e pesanti.

Sotto la doccia, se ci tieni a migliorare la tua pelle, ti consigliamo di fare un esfoliante almeno due volte alla settimana; in questo modo, eliminerai tutte le cellule morte della pelle del tuo corpo, che così si rigenererà.

Dopo la doccia consigliamo sempre, inoltre, di idratare la pelle con una crema corpo nutriente ma, attenzione, la pelle non deve essere completamente asciutta ma umida: quindi tampona il corpo con una salvietta, poi passa la crema, infine indossa il tuo accappatoio ed esci dalla doccia.

Se, quotidianamente, seguirai questi passaggi ti ritroverai una pelle bella e tonica.

Come si compone la tua beauty routine?

Ne segui una in particolare?

Sei costante oppure no?

Fai la doccia in maniera veloce e non hai tempo di prenderti cura di te?

Condividi la tua esperienza con noi!

Il corredino primaverile per bambini

La bella stagione finalmente si avvicina!

Dopo il freddo, la pioggia ed il vento di questi ultimi mesi la primavera sta sbocciando e, con essa, la voglia di cambiare… anche il guardaroba.

Anche i neonati o i bambini che hanno qualche mese o pochi anni necessitano di vestiti adeguati alle temperature più calde, e sullo shop online Pescatore Home ci sono tantissimi prodotti per il corredino dei bambini e delle bambine.

Per la primavera, infatti, è giusto utilizzare tessuti più leggeri rispetto a quelli invernali ma solo di giorno; la sera, ovviamente, è meglio vestire i bambini con capi più caldi.

Sul web non è facile trovare shop online che vendono prodotti di qualità a prezzi convenienti, invece Pescatore Home propone marche di elevata qualità a prezzi davvero competitivi.

È possibile trovare di tutto per creare un corredino completo, su Pescatore Home: si vendono tutine, completini spezzati, scarpine, cappellini ed anche copertine.

Le copertine, ad esempio, sono un vero e proprio ‘jolly’ perché sono utili per coprire i bambini quando fa freddo, ma non si ha modo di poter cambiare l’abbigliamento che indossano.

Inoltre, sul sito di Pescatore Home c’è la possibilità di pagare gli acquisti anche a rate; infatti, il sistema Pagantis permette una rateizzazione dell’importo totale dell’ordine, così da non dover pagare tutto e subito.

Il pagamento a rate è davvero una grande opportunità, poiché in questo modo si può andare incontro a chi ha necessità di acquistare prodotti utili ma non può pagare importi elevati subito.

In realtà non c’è un limite di prezzo o un minimo di spesa, Pagantis può essere utilizzato per qualsiasi importo.

Inoltre, i prodotti acquistati con il pagamento rateizzato fornito da Pagantis arrivano subito; cioè hanno le stesse tempistiche di spedizione di quelli acquistati con contrassegno, bonifico bancario o pagamento tramite carta di credito o debito.

È giusto fornire a qualunque genitore la possibilità di vestire il suo bambino con capi nuovi e belli, e grazie a Pagantis questo è possibile.

Non dimentichiamoci che è importante il guardaroba ma anche la biancheria per la culletta o il lettino; questo tipo di biancheria va cambiata spessissimo quando i bambini sono piccoli, altrimenti potrebbero formarsi polvere ed acari che genererebbero reazioni allergiche o, addirittura, sfoghi cutanei sulla pelle delicata dei bimbi.

Utilizzare tessuti di qualità, sia per quanto riguarda l’abbigliamento che la biancheria di lettino e culletta, è fondamentale soprattutto quando i bambini sono ancora molto piccoli.

Sono molti i bambini che, infatti, hanno crisi respiratorie o allergie causate da tessuti di bassa qualità; bisogna essere attenti e non fare indossare ai bambini roba scadente.

Mi raccomando, per i vostri bambini solo tessuti di qualità! Non bisogna pensare a risparmiare, altrimenti i bambini potrebbero essere danneggiati e questo non sarebbe affatto giusto.

Smart working: pro e contro

Nell’ultimo anno si è sentito parlare molto di smart working, detto anche lavoro agile.

La pandemia causata dalla diffusione, ancora in atto purtroppo, del Covid 19 ha visto molti lavoratori costretti a stare a casa e continuare a svolgere il proprio lavoro senza potersi recare in ufficio.

Lo smart working si può svolgere tranquillamente da casa, basta avere una connessione alla rete internet ed un personal computer come quelli in vendita sullo shop online Haxteel.eu.

Sul ‘lavoro agile’ vengono scritti molti articoli e le discussioni sono tante, c’è chi si dichiara assolutamente favorevole, chi decisamente contrario e chi rimane nel mezzo, sostenendo che la scelta migliore sia lavorare un po’ in smart working ed un po’ in presenza in ufficio.

Proviamo, quindi, ad esaminare i pro ed i contro dello smart working.

I lati positivi dello smart working, secondo chi lo fa, sono questi:

–         Evitare di perdere molto tempo della propria giornata nei mezzi pubblici o in macchina, per raggiungere il posto di lavoro. Un minor numero di viaggi e di movimenti delle persone, può contribuire ad abbassare l’inquinamento globale.

–         Utilizzo del bagno di casa propria. Si sa, i bagni condivisi, soprattutto negli uffici sono luoghi piuttosto sporchi, proprio perché utilizzati da più persone. Inoltre, condividere un posto estremamente intimo come un bagno, in periodo di pandemia, potrebbe essere molto pericoloso.

–         Essere più riposati, proprio perché quell’ora di viaggio per raggiungere l’ufficio e, viceversa, l’ora di viaggio per raggiungere la propria abitazione, può essere utilizzata per riposare così da essere più attivi e concentrati mentre si lavora.

–         Si mangia più sano, perché si può cucinare a casa propria. Quando si mangia in ufficio o si ha una pausa pranzo breve, si mangia sempre veloce e non in maniera corretta: i panini ed i tramezzini sono i pasti più gettonati.

I lati negativi dello smart working, secondo molti lavoratori, sono i seguenti:

–         Manca un confronto diretto con i colleghi, soprattutto se si lavora in contesti in cui la collaborazione è fondamentale; ovviamente, si possono anche fare delle riunioni tramite pc ma non è la stessa cosa di farle dal vivo.

–         Chi fa smart working ma ha altri componenti della famiglia che sono in casa ha difficoltà a lavorare bene. Questo è, soprattutto, un problema di chi è genitore: gestire i figli che fanno Didattica a distanza (DAD) e, allo stesso tempo, lavorare è faticoso. Chi deve fare il genitore ed il lavoratore nello stesso momento, ha difficoltà a svolgere il proprio lavoro come si deve, perché tende a distrarsi. Ovviamente, questo è un problema solo legato alla pandemia; altrimenti, chi lavora da casa ma non ha ‘elementi di disturbo’ svolge i suoi impegni come si deve.

C’è anche chi sostiene che una via di mezzo potrebbe essere la soluzione migliore, cioè: lavorare metà settimana in ufficio e metà settimana da casa, così da poter ottenere i benefici sia dello smart working che del lavoro in presenza.

Tu cosa ne pensi?

Meglio lo smart working, il lavoro da casa oppure fare metà uno e metà l’altro?

Gennaro Gattuso: l’allenatore del Napoli calcio

Quando si parla o si scrive di calcio si tende a focalizzarsi sempre sui calciatori perché, effettivamente, sono loro che scendono il campo e giocano la partita.

Ma chi sta dietro ai calciatori?

Chi li allena?

Chi decide quale sarà lo schema che devono seguire in campo?

Ovviamente, l’allenatore.

L’allenatore del Napoli calcio è il famosissimo Gennaro detto Rino, e detto anche ‘Ringhio’, Gattuso, clicca qui per saperne di più.

Gennaro Gattuso, nella sua lunga carriera calcistica, ha giocato in molte squadre importanti, quella più prestigiosa e famosa è stata il Milan, da lui definita sempre come una seconda famiglia. Con il Milan ha raggiunto traguardi importanti e prestigiosi, a Milano Gennaro Gattuso è cresciuto tanto sia come professionista che come uomo.

Ringhio, detto così perché quando si arrabbiava in campo sembrava quasi ringhiare, è un uomo dalle origini umili; è nato in Calabria, precisamente in una piccola cittadina di mare che si chiama Schiavonea di Corigliano Calabro, dove la sua famiglia vive ancora. Molti dei suoi ‘nemici’ in campo non capivano cosa dicesse quando, appunto, ‘ringhiava’; probabilmente, parlava in dialetto coriglianese così da non farsi comprendere. Ahahah!

Gennaro Gattuso è molto legato alla sua terra ed ai suoi abitanti, appena possibile torna lì con sua moglie ed i suoi figli, anche per stare accanto ai suoi genitori.

Per dimostrare l’amore verso Schiavone di Corigliano Calabro, Rino Gattuso ha aperto proprio lì un’azienda ittica per dare delle opportunità lavorative a molte delle persone disoccupate che abitano quel territorio dove, purtroppo, la possibilità di trovare un lavoro è davvero molto bassa.

In questo modo Gennaro Gattuso ha fatto del bene a tante famiglie in difficoltà, non intaccando la loro dignità facendo della carità, ma offrendo loro un lavoro.

L’azienda ittica non è l’unica opera di bene ha fatto per le persone della sua terra, Gennaro Gattuso ha anche creato una fondazione, ”Forza ragazzi”, per dare supporto agli adolescenti calabresi meno fortunati.

Da pochi anni Gennaro Gattuso si è avvicinato alla sua amata Calabria, visto che adesso lavora e vive in Campania allenando, appunto, il Napoli calcio.

Anche a Napoli è riuscito subito a farsi amare da tutti i tifosi partenopei, dai calciatori della squadra che allena ed anche dal presidente De Laurentiis.

Gennaro Gattuso allena il Napoli calcio con ‘anema e core’ e questo lo hanno capito tutti: non solo i tifosi ma anche chi lavora con lui. Inoltre, lo scorso maggio, tutto l’impegno messo nell’allenare la squadra partenopea è stato premiato con la vittoria della Coppa Italia proprio con la Juventus allenata, al tempo, da Maurizio Sarri che non è ben visto dal popolo napoletano.

Grazie a Gennaro Gattuso il Napoli calcio sta ottenendo delle importanti soddisfazioni.

Tutto ciò fa sì che Gennaro Gattuso sia amato dal popolo di Napoli.

In fondo i napoletani sono in grado di dare tanto affetto, ma lo danno solo a chi lo merita… e il grande Ringhio è riuscito a farsi amare anche da loro!

Stone Island solo capi alla moda

Stone Island è un brand molto popolare tra i giovani, che apprezzano particolarmente i capi di queste collezioni. In punto di forza delle felpe, dei giubbini e delle maglie Stone Island è l’eccellente qualità dei questi prodotti, frutto di un importante lavoro di ricerca e di sviluppo. I materiali impiegati per la realizzazione di questi capi e le linee scelte derivano da una riproduzione e interpretazione dei trend del momento. La collezione Stone Island felpe è ricca di suggerimenti e di proposte per qualsiasi occasione, anche per le avventure più estreme grazie a particolari metodologie di produzione che sfruttano la tecnica della laminatura dei materiali per garantire il perfetto isolamento del corpo dalle intemperie. anche i prodotti tecnici della linea Stone Island, però, si caratterizzano per un senso estetico superiore, frutto di una precisa scelta si stile.
Questa cura maniacale per i dettagli e i particolari, rende Stone Island un brand di primo piano nel mercato della moda giovane, anche grazie a una massiccia presenza online.Il segreto di Stone Island è racchiuso nella voglia di innovazione: i giubbini sono dei capi particolarmente pratici e funzionali, ma allo stesso tempo rispettano le mode e dettano nuove tendenze con soluzioni stilistiche alternative, non comuni, fuori dall’ordinario. Questa combinazione è il cuore del progetto Stone Island, brand in rapida ascesa, che fa però del web la sua principale cassa di risonanza.
Online, infatti, è possibile trovare una vastissima scelta di prodotti Stone Island a prezzi molto vantaggiosi: sconti, saldi, promozioni e offerte sono disponibili tutto l’anno per chi desidera fare proprio uno o più capi di questo brand tutto italiano.

La rete, infatti, è un immensa miniera di opportunità per chi ama lo shopping e lo stile: non mancano mai le possibilità d’acquisto al miglior prezzo per i capi Stone Island, che vengono venduti su numerosi siti di e-commerce sicuri e affidabili.
Naviga tra le pagine del catalogo Stone Island e individua il capo che meglio soddisfa la tua voglia di stile e di unicità: cerca poi sul web il negozio che preferisci e procedi all’acquisto.
Stone Island è una garanzia di affidabilità, di sicurezza e di qualità: ogni capo viene accuratamente controllato e verificato prima di essere venduto online e nei negozi, questo garantisce agli utenti di indossare sempre un prodotto di prima classe, unico nel suo genere, che non tradisce le aspettative.
che fai, non ne approfitti? Non esitare e cerca su internet il tuo capo Stone Island preferito!